Notifiche e messi comunali » Coronavirus - sezione Temporanea

DecretoPresidente_SOGGETTO ATTUATORE_N 156 del 18 maggio 2020.pdf DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 156 DEL 18/05/2020
Dpcm_20200517_allegati.pdf ALLEGATI AL DPCM 17 MAGGIO 2020
DPCM_20200517_txt (1).pdf DPCM 17 MAGGIO 2020
Documento_principale.pdf DECRETO PRESIDENTE GIUNTA REGIONALE N. 147 DEL 6.5.2020
Nota chiarimento al decreto 99_16 aprile 2020.pdf NOTA CHIARIMENTO RELATIVA AL DECRETO 99 DEL 29.4.2020 PRESIDENTE R.M.
Regione Marche_Ordinanza COVID_19_n 29 del 5 maggio 2020-signed.pdf ORDINANZA RM 29 DEL 5.5.2020
DecretoPresidente_Soggetto Attuatore n_146  del 5 maggio 2020.pdf DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 146 del 5.5.2020
DecretoPresidente_Soggetto Attuatore n_143 del 30 aprile 2020_errata corrige al decreto 142.pdf DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 143 del 30 aprile 2020
Dpcm_img_20200426-compresso (1).pdf DPCM 26.4.2020
AVVISO COVID19.pdf AVVISO ALLA CITTADINANZA
 TUTTI coloro che dal giorno 8 Marzo 2020 sono rientrati nel Comune di Loreto per residenza, domicilio o dimora, sono tenuti a comunicarlo al proprio medico di base o alla ASL, oltre che al seguente contatto: 

PROTEZIONE CIVILE LORETO - NUMERO VERDE 800947657

 



Slide_Coronavirus_12marzo-01-1.pdf EMERGENZA CORONA VIRUS -LIMITAZIONI ATTIVITA' COMMERCIALI E PRODUTTIVE
 

MISURE VALIDE DAL 12 MARZO IN TUTTA ITALIA PER CONTENERE L’EPIDEMIA DI COVID 19 - LIMITAZIONI ATTIVITA’ COMMERCIALI E PRODUTTIVE

  

 

 

 

 

 



RaccomandazioniContagio.png REGOLE DI COMPORTAMENTO EMERGENZA CORONA VIRUS
 


 MISURE VALIDE DAL 12 MARZO IN TUTTA ITALIA PER CONTENERE L’EPIDEMIA DI COVID 19 - REGOLE DI COMPORTAMENTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



DPCM 11 marzo 2020.pdf DPCM 11 Marzo 2020
Regione Marche_circolare esplicativa 11  marzo 2020_COVID-19.pdf Regione Marchecircolare esplicativa 11 marzo 2020 COVID-19
 Le linee interpretative del Governo circa le misure adottate.
 http://www.governo.it/it/articolo/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278?fbclid=IwAR00_rInBNLA_E7Fy-e9ndBotpFzOb9zKA8kfwyuoiYf5Z-aQ54t6RQGHGA

Modello autocertificazione.jpeg Modello autocertificazione viaggio
DPCM 09 Marzo 2020. Slide.pdf DPCM 09/03/2020
 Slides di pubblico interesse circa il DPCM 09/03/2020

Locandina.jpeg Servizio di consegna a domicilio spesa e medicinali
 Nella giornata di ieri Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali hanno incontrato la Presidente della Croce Rossa, Alessandra Volpini, per coordinarsi sulle misure da adottare col volontariato per il contrasto al Coronavirus e per attivare anche nel territorio lauretano il servizio di consegna a domicilio della spesa e dei medicinali ai cittadini più vulnerabili.



decreto-del-presidente-del-consiglio-dei-ministri-del-9-marzo-2020-misure-urgenti-contenimento-contagio-covid-19-intero-territorio-nazionale.pdf DPCM 9 Marzi 2020
 

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale. 

Il provvedimento estende le misure di cui all’art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell’art.1 del Dpcm 8 marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive. 

Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

Di seguito il testo del decreto.



DPCM 8 Marzo 2020.jpeg DPCM 8 Marzo 2020 - Immagine
DPCM 8 Marzo 2020.pdf DPCM 8 Marzo 2020
Locandina_rev.pdf Locandina Raccomandazioni Ministero Della Salute
DPCM4MARZO2020.pdf DPCM 4/03/2020 (Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19)
Regione_Marche_Ordinanza_n_3_del_3_marzo_2020_COVID-19.pdf REGIONE MARCHE – ORDINANZA N. 3 DEL 03/03/2020 – COVID
 

Chiusura  scuole di ogni ordine e grado, servizi educativi dell’infanzia, sospensione manifestazioni pubbliche dalle ore 00.00 del 4 Marzo 2020 fino alle ore 24.00 dell’08 Marzo 2020 

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19



 Prime indicazioni in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica entra
ordinanza_CORONAVIRUS_2_27_febbraio_2020.pdf NUOVA ORDINANZA REGIONALE n. 2 del 27 febbraio 2020
 omissis...
ORDINA
 1. A partire dalle ore 24.00 di giovedì 27 febbraio 2020 e fino alle ore 24.00 del 29 febbraio 2020 sul territorio della Regione Marche è disposta:
 a) la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche, di qualsiasi natura; 
b) la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado ...omissis



NOTA-ESPLICATIVA-con-MODIFICHE.pdf Nota esplicativa in merito all’ordinanza regionale sull’emergenza corona-virus.
 
Nota esplicativa in merito all’ordinanza regionale sull’emergenza corona-virus

Nota esplicativa in merito all’ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 1 del 25 febbraio 2020 concernente: “Misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19
La Cabina di regia, costituita ai sensi del punto 5 dell’ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 1 del 25 febbraio 2020, si è riunita in data 26 febbraio, al fine di fornire chiarimenti richiesti dal territorio.
In particolare, si fa presente quanto segue:
1) La lettera a) del punto 1 dell’ordinanza 1/2020, stabilisce la sospensione delle manifestazioni pubbliche, di qualsiasi natura.
1.1. In tal senso devono intendersi sospese quelle manifestazioni e iniziative che, comportando l’afflusso di pubblico, esulano dall’ordinaria attività delle comunità locali determinando significative concentrazioni di persone in luoghi pubblici. Si fa riferimento quindi a eventi e manifestazioni di qualsiasi natura (sportiva, culturale, sociale, economica e civica, ecc.).
1.2. Vanno incluse tra le attività da sospendere le seguenti manifestazioni: fiere, mercati straordinari e sagre, attrazioni e luna park, concerti, eventi sportivi che prevedano la presenza di pubblico (campionati, tornei e competizioni di ogni categoria e di ogni disciplina) e attività di spettacolo quali rappresentazioni teatrali, cinematografiche, musicali, ecc. ivi comprese le discoteche e le sale da ballo, eventi e manifestazioni promozionali (meeting, convegni e sfilate, ecc.). Sono consentite le attività musicali presso i locali ove queste non rappresentino attività prevalente.
1.3. In via generale non sono sospese le attività che attengono all’ordinario svolgimento della pratica corsistica e amatoriale (corsi di varia natura e allenamenti sportivi).
Si precisa che potranno dunque rimanere aperti i luoghi di svolgimento dell’attività corsistica ordinaria di vario tipo (es. centri linguistici, centri musicali e scuola guida), gli impianti sportivi (centri sportivi, palestre pubbliche e private, piscine pubbliche e private, campi da gioco, ecc.), e in generale tutte le strutture quando le attività non prevedano aggregazione di pubblico (“porte chiuse”) o eccezionali concentrazione di persone.
Sono escluse da tale sospensione anche le attività economiche, agricole, produttive, commerciali, di servizio e ricettive ivi comprese i pubblici esercizi e le mense, nonché le attività corsistiche aziendali, laddove non comportino significative concentrazioni di persone. Sono altresì escluse dalla sospensione le attività svolte da guide e accompagnatori turistici (limitatamente a gruppi composti da non oltre le 10 persone).
Sono consentiti i mercati rionali e comunali, ovvero le attività commerciali svolte ordinariamente e programmate.
Non possono essere inclusi nella sospensione i centri di aggregazione sociale (circoli ricreativi, centri sociali, centri giovanili, centri per anziani, orti urbani, ecc.) per la parte di ordinaria attività.
1.4. Non possono essere pertanto ricomprese nella sospensione, le attività di sostegno, supporto e riabilitazione alle persone anziane e diversamente abili (es: servizi semiresidenziali e centri diurni) e attività di accoglienza per persone in situazioni di fragilità sociale (es: centri di pronta accoglienza).
1.5. Non si intendono sospese le celebrazioni civili di matrimoni ed esequie. Per quanto attiene alle celebrazioni religiose si rinvia alle disposizioni adottate dai Vescovi delle Marche in data 25 febbraio 2020 (vedi allegato 1), nonché alle eventuali disposizioni adottate dagli organi delle altre Comunità religiose.
2) Il punto 6 dell’Ordinanza 1/2020 obbliga gli individui che negli ultimi 14 giorni abbiano fatto ingresso nelle Marche dalle aree oggetto di provvedimenti restrittivi da parte delle Autorità sanitarie delle Regioni di pertinenza, dalle aree della Cina interessate dall’epidemia ovvero dalle altre aree del mondo di conclamato contagio, di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria territorialmente competente.
2.1. La definizione di area oggetto di provvedimenti restrittivi si basa sulle informazioni attualmente disponibili e quindi, in base al DPCM 23 febbraio 2020, n. 6 -Allegato 1-, i Comuni della Regione Lombardia: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini e il Comune della Regione Veneto: Vò. Tale definizione può essere rivista in base all’evoluzione della situazione epidemiologica e delle conoscenze scientifiche disponibili.
3) Tutto ciò che non è espressamente sospeso dall’ordinanza n. 1/2020 deve intendersi consentito.

Ancona, 26 febbraio 2020



Regione-Marche_Ordinanza-n_1-del-25-febbraio-2020_COVID-19.pdf Ordinanza della Regione, scuole chiuse fino al 04/03/20
 
Ordinanza della Regione, scuole chiuse fino a mercoledì 4

In relazione alle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, con ordinanza firmata in data odierna, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha disposto a partire dalle ore 00.00 di mercoledì 26 febbraio 2020 e fino alle ore 24.00 del 4 marzo 2020 sul territorio regionale in quanto confinante con i cluster:
✅ la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche, di qualsiasi natura;
✅ la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche, universitarie (lezioni, esami di profitto e sedute di lauree) e di alta formazione professionale e dei percorsi di istruzione e formazione professionale, salvo le attività formative svolte a distanza e quelle relative alle professioni sanitarie ivi compresi i tirocini;
✅ la sospensione di ogni viaggio di istruzione sia sul territorio nazionale sia estero;
✅ la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura e delle biblioteche;
✅ la sospensione dei concorsi pubblici fatti salvi quelli relativi alle professioni sanitarie per le quali dovranno essere garantite le opportune misure igieniche.

Il testo completo dell’ordinanza in allegato.

Si ricorda inoltre che da stamattina la Regiona ha attivato il numero verde 800936677, operativo dalle 8 alle 20, per fornire informazioni e chiarire i dubbi dei cittadini. Si ribadisce dunque che tutte le persone che dovessero avere dubbi rispetto al loro stato di salute non devono recarsi in ospedale né negli studi dei medici di medicina generale, ma contattare telefonicamente questi ultimi, o chiamare la guardia medica o, da domani, il nuovo numero verde messo a disposizione dalla Regione Marche.