Biblioteca Comunale » Link utili » Risorse Internet

Indici per parola, per soggetto e portali

Indici per parola ("motori di ricerca")
Grazie a programmi chiamati «spider» o «robot» i motori di ricerca raccolgono automaticamente in grandi archivi e permettono di individuare tutte le occorrenze di uno o più termini presenti in una buona parte delle pagine Web mondiali o di una singola nazione. I risultati trovati, purtroppo, non sono sempre pertinenti, anche se questi strumenti vengono continuamente perfezionati per consentire interrogazioni e metodi di ordinamento sempre più sofisticati.
Google
Altavista
Altheweb
Virigilio Ricerca
Scirus
Vivisimo


Indici per soggetto/classe ("directories")
Detti anche «directories» o «subject trees», questi indici sono costruiti da personale specializzato che indicizza e ordina le pagine Web in base al soggetto, scartando quelle meno interessanti e talvolta aggiungendo un breve riassunto e una valutazione. Il lavoro umano garantisce un filtro qualitativo e diminuisce il «rumore» rispetto alle ricerche effettuate coi «search engines» automatici, ma per problemi di costi gli archivi sono di gran lunga più piccoli di quelli usati dai motori, costruiti automaticamente.
Google Directory 
Yahoo! Directory
Yahoo! Italia Ricerca

The WWW Virtual Library
VL è il catalogo storico del web, iniziato da Tim Berners-Lee, il creatore dell’html e del web stesso. A differenza degli indici commerciali funziona grazie a una piccola schiera di volontari che compilano pagine di link nelle aree particolari in cui sono esperti. Benchè non sia l’indice Internet più vasto è universalmente riconosciuto come guida di altà qualità per sezioni particolari del web.

SegnaWeb 
SegnaWeb è un repertorio di siti web selezionati dai bibliotecari italiani. Le risorse scelte sono utili ai servizi informativi delle biblioteche pubbliche, ma anche direttamente ai cittadini. Sono preferite le risorse italiane. SegnaWeb è un servizio gestito dall’Associazione Italiana Biblioteche e dal CILEA.

Virtual Reference Desk per le biblioteche pubbliche
Repertorio ragionato di risorse Internet a cura della regione Toscana. I siti sono organizzati secondo la classificazione decimale Dewey, ma si può accedere anche a partire da un indice di argomenti.

Portali
Molto utilizzati dagli utenti meno esperti, ma poco adatti ai professionisti della ricerca in Internet, i portali si candidano a costituire il sito di riferimento dei navigatori non solo per la ricerca di informazioni ma anche per ogni altra attività effettuabile in Rete (comunicazione, giochi, acquisti in linea, prenotazione di servizi, e via dicendo). Includono quasi sempre una directory per argomento molto orientata alle necessità della vita quotidiana, un motore di ricerca sviluppato in proprio o mutuato dai maggiori e un insieme dei più svariati servizi: notiziari, quotazioni di borsa, indirizzi e-mail e spazio Web gratuiti, oroscopi, stradari, chat e forum, invio di Sms, previsioni del tempo e così via.
CiaoWeb 
Infinito 
KataWeb 
Libero
Virgilio

Per le informazioni relative al significato di indice per parola, per soggetto/classe e a quello di portale si è fatto riferimento al libro Internet in biblioteca. Istruzioni per l’uso di Fabio Metitieri e Riccardo Ridi al quale si rimanda (in questo caso al cap. 11) per una esaustiva spiegazione degli argomenti.